CONSIGLI DI LETTURA - Giugno 2022


I consigli di lettura di maggio 2022, dalla nostra pagina Facebook.

Buona lettura!


Titolo: Piazzette di Roma, Le piazze di Roma capitale

Autore: Armando Ravaglioli

Prima edizione: 1994, 1996

Genere: saggio

Settantasei anni, una vita, la vita di una nazione che sotto il tricolore ha sofferto, gioito, acclamato, urlato; alle volte unita, altre meno, ma sempre innamorata della libertà nata il 2 giugno 1946. Se non potete festeggiare domani, o non potete andare al centro di Roma, qui in BiblioTrulloTeca abbiamo un intero scaffale dedicato a Roma e oggi vi indichiamo due libricini dedicati alle piazze della nostra città: “Le piazze di Roma capitale”, “Piazzette di Roma”.

Quando il 2 giugno 1946 nacque la Repubblica, tutti avemmo la consapevolezza che conservare integri nel tempo gli ideali cui essa si ispirava, avrebbe comportato momenti di duro impegno ed anche grandi sacrifici” - Giovanni Leone


Titolo: La casa delle sorelle

Autore: Charlotte Link

Prima edizione: 1997

Genere: thriller

Charlotte Link, scrittrice tedesca, più di trenta milioni di copie vendute nel mondo, tradotta in almeno dieci lingue, ha esordito a 16 anni col suo primo libro, è passata dai romanzi storici ai thriller psicologici e molti sono stati trasformati in film. Cosa fa di questa scrittrice talentuosa una delle autrici contemporanee più lette e seguite?

In un’intervista lei stessa rivela che, oltre la trama ricca di suspense, è lo studio approfondito dei personaggi che crea quella particolare alchimia empatica tra le sue persone di carta e il lettore. Sicuramente aiuta l’aver vissuto nei luoghi in cui si svolge l’azione, aver respirato la stessa tensione e inquietudine dei tempi in cui l’intreccio si dipana.


Titolo: Timeline

Autore: Michael Crichton

Prima edizione: 1999

Genere: fantascienza/thriller

Immaginate una macchina del tempo in grado di trasportarvi nel passato di un multiverso parallelo, immaginate di trovarvi nel medioevo, nel bel mezzo della Guerra dei cent’anni, immaginate di partecipare a una giostra mortale, di essere inseguiti da guerrieri armati di spade, di infiltrarvi in una fortezza attraverso passaggi segreti, immaginate di dover fare di tutto per poter tornare nel presente sani e salvi. Bene, ora, non immaginate più e immergetevi nel romanzo di Michael Crichton “Timeline” oppure guardate il film che ne è stato tratto. Che sia un libro o un DVD, siate pronti a tuffarvi in un’avventura leggera e adrenalinica!


Titolo: Il mistero di Abbacuada

Autore: Gavino Zucca

Prima edizione: 2017

Genere: giallo

La vendetta ha regole? Secondo il Codice barbaricino sì, e anche ben strutturate. Lo scopre, con sgomento, il tenente dei carabinieri Giorgio Roversi, trasferito da Bologna in Sardegna per motivi disciplinari, quando si trova ad affrontare il volto antico e misterioso dell’isola, aiutato da un ex ufficiale veterinario dell’Arma in un caso di omicidio molto più complesso di quello che sembra.

Gavino Zucca, nel primo libro dedicato alle indagini del suo personaggio di punta, arricchisce la storia di particolari che rendono viva la trama, come la scorza di cioccolato e i fumetti di Tex Willer.

L’estate che abbiamo davanti si prospetta più calda del solito, lasciatevi tentare da una buona lettura al fresco con accanto una bibita ghiacciata, “Il mistero di Abbacuada” e gli altri volumi della serie vi aspettano!


Titolo: La Tempesta

Autore: William Shakespeare

Prima edizione: 1610 - 1611

Genere: commedia

L’estate è iniziata da poco, portando con sé la voglia di ricaricare mente e corpo all’aria aperta, liberi da lacci e impegni.

Anche noi volontari della BiblioTrulloTeca ci prendiamo una pausa dai social. Posteremo qui sul sito eventuali informazioni durante luglio e agosto, in particolare le date della chiusura estiva della biblioteca, e riprenderemo a pieno ritmo a settembre.

Speriamo di esservi stati di compagnia e d’aiuto durante i mesi passati e speriamo di vederci di nuovo in autunno: la biblioteca ha bisogno di volontari, è un bene prezioso per il quartiere e sarebbe un peccato perderla, quindi, se vi va, tra una nuotata, una passeggiata in montagna o un lancio di maledizioni al marciapiede infuocato per chi rimane in città, valutate se venire a darci una mano.

Vi auguriamo di passare mesi pieni e spensierati e vi lasciamo con le parole che William Shakespeare ha immortalato nella sua ultima commedia “La Tempesta” nel discorso di Prospero, da leggere mentre si ascolta la canzone di Loreena McKennitt che lo ha messo in musica, la trovate in questo VIDEO

Ora i miei incanti son tutti spezzati,
e quella forza che ho è mia soltanto
e assai debole. Ora senza dubbio
potete confinarmi qua
o farmi andare a Napoli. Non vogliate,
giacché ho riavuto il mio ducato
e perdonato al traditore, che io resti ad abitare,
in grazia del vostro magico potere, questa isola;
ma liberatemi da ogni laccio
con l'aiuto delle vostre valide mani.
Un gentil vostro soffio deve gonfiar le mie vele,
altrimenti fallisce il mio scopo
che era quello di divertire. Ora non ho
spiriti a cui comandare, né arte per far incantesimi,
e la mia fine sarà disperata
a meno che non sia soccorso da una preghiera
che sia così commovente da vincere
la stessa divina misericordia e liberare da ogni peccato.
E come voi vorreste esser perdonati di ogni colpa,
fate che io sia affrancato dalla vostra indulgenza.”

(La tempesta, William Shakespeare)

Post popolari in questo blog

Presentazione del Libro “UN MONDO QUASI UMANO” di Magnus Torque – 27 Novembre 2021

Presentazione del Libro “I SOGNI LI SPENDO PER STRADA” di Liliana Ranalletta – 18 Dicembre 2021

CONSIGLI DI LETTURA - Gennaio 2022